WS_Avanzato_header

Sep 032012
 

In questa sfida/recensione mi occuperò di confrontare due tra i più diffusi 50mm in commercio, il classico Canon 50mm f/1.4 USM e il suo antagonista principale, il Sigma 50mm f/1.4 EX DG.

Ho affrontato la questione quando mi sono messo in cerca di un obiettivo standard luminoso per la mia Full Frame.

Le recensioni trovate online sono di difficile interpretazione perché il giudizio non è sempre univoco. Inoltre i due obiettivi presentano vantaggi e svantaggi che non permettono di far emergere un vincitore assoluto, insomma senza provarli, non si riesce bene a capire le differenze.

Effettivamente, una volta avuti in mano e spremuti a dovere in varie situazioni, la lotta è stata dura. Alla fine ho decretato un vincitore, o per meglio dire l’obiettivo che più si adatta alle mie esigenze.

Con i vari test proposti, proverò a fare un po’ di chiarezza sulle differenze tra queste due lenti, aiutandovi (si spera) nella scelta. Il consiglio però è di non tirare le somme prima di aver letto le conclusioni

Detto ciò, fuoco alle poveri!!

Aspetto e peso

I due obiettivi, pur essendo identici nelle specifiche ottiche, si presentano con due design completamente diversi tra loro.

Il Canon (290g e diametro filtri da 58mm) è molto più piccolo e leggero, mentre il Sigma (505g e diametro filtri da 77mm!!) ha delle lenti enormi (soprattutto quella frontale) che fanno lievitare conseguentemente il peso.

Dalla sua il Sigma è, a mio parere (e non solo), esteticamente molto più accattivante e soprattutto presenta una solidità costruttiva (barilotto, ghiere, ecc…) ben superiore rispetto al Canon che invece appare piuttosto plasticoso.

Generalmente non do troppa importanza al peso (la mia schiena ringrazia) se la qualità di un obiettivo è superiore, ma comunque è un aspetto da tenere in conto.

Una peculiarità è la differenza di focale effettiva, infatti il Sigma ha un angolo di campo di poco  più ampio del Canon. Qui sotto due foto a confronto scattate su treppiedi alla stessa identica distanza.

Canon

Sigma

Infine Sigma fornisce sia il paraluce che una custodia davvero ben fatta, mentre per il Canon sono accessori che vanno comprati a parte. Va detto però che il design della Canon prevede che la lente frontale sia molto all’interno, quindi lo stesso barilotto funge (in parte) da paraluce.