WS_Avanzato_header

Jan 302014
 

“WELCOME TO JORDAN!!”

Wellcome-to-Jordan

Questa è la frase che ogni persona in ogni angolo di strada rivolge al viaggiatore.

Non è un refrain vuoto o una esca per vendere qualche souvenir, ogni volta è un augurio sincero e un benvenuto spassionato e caloroso.

La Giordania si trova in una zona “calda” e ha lo svantaggio economico di non avere le ingenti risorse petrolifere dei suoi vicini. Forse questa è anche stata la sua fortuna perché è una delle poche nazioni che non sia stata interessata direttamente dalle numerose guerre che hanno afflitto il medio oriente negli ultimi anni.

Il vero “tesoro nascosto” di questo paese invece risiede principalmente nella sua lunga storia che parte dai Nabatei e arriva fino a Lawrence D’Arabia. Non è quindi un caso che il turismo sia visto come una risorsa fondamentale da tutti i Giordani che si prodigano dispensando sorrisi e cortesia al viaggiatore in visita alle tante meraviglie sparse da nord a sud.

Il viaggio inizia da Amman, la caotica capitale, e raggiunge il suo culmine a Petra, vero gioiello unico al mondo. Sulla strada però ci si imbatte in spettacoli naturali (il deserto del Wadi Rum, il mar Morto) e si respira la storia secolare fatta di castelli crociati e città romane.

Insomma è proprio il caso di dire Welcome to Jordan!!

(clicca sulle foto per sapere di cosa si tratta)