WS_Avanzato_header

Nov 132012
 

Apparentemente questo test-recensione sembrerebbe voler forzare il confronto tra due fotocamere diametralmente opposte. Infatti quasi tutte le caratteristiche fondamentali della Fuji X100 sono profondamente diverse da quelle della Canon 5D Mark II. Ma forse il bello è proprio lì, in questo modo possiamo avere una panoramica  su quello che l’ormai vastissimo mercato fotografico ci offre.

In realtà più che per sfida, il confronto serve anche per avere un  riferimento, uno zero per nostra scala. La Canon 5D mark II si presta molto bene allo scopo perché è una macchina sul mercato già da anni e quindi ben per la sua qualità.

Vediamo ora nel dettaglio le differenze tra queste due fotocamere:


Fuji X100 Canon 5D Mark II
Tipologia Mirrorless / Compatta Reflex
Obiettivo Fisso 23mm (eq FF 35mm) Intercambiabile
Sensore APS-C Full Frame
Mirino Elettronico e Galileiano (Ibrido) Pentaprisma
Dimensioni 125.5 x 74.4 x 53.9mm 152 x 114 x 75 mm
Peso 405g 850g
Prezzo 850€ 1800€

La tabella precedente, confrontando le caratteristiche fondamentali per una fotocamera, fa appare più che mai evidente l’enorme differenza concettuale di queste due macchine.

Anche solo guardando l’estetica, la differenza tra questi due gioiellini è più che evidente. La Canon 5D Mark II è in linea con le più moderne reflex, un corpo solido, massiccio e che da subito l’idea di un oggetto fatto per lavorare  bene e a lungo e dedicato ai professionisti.
La Fuji X100 invece, strizza l’occhio agli amatori e ai nostalgici delle vecchie e gloriose fotocamere analogiche. La sua estetica retrò ricorda moltissimo le Leica o le Contax a telemetro, insomma quella famiglia di macchine fotografiche che i grandi nomi della fotografia del secolo scorso hanno reso immortali.

Vista Frontale

 

VistaPosteriore

Vista Superiore


Un aspetto di non poco conto è che alla Canon va aggiunto anche l’obiettivo. Per avvicinarmi alle caratteristiche della X100, ho deciso di utilizzare il Canon 35mm f/1.4 L del prezzo di 1300€ e del peso di 580g. Si arriva così a 3100€ e 1430g complessivamente!!

La domanda a questo punto sorge spontanea, vale davvero la pena di dilapidare il patrimonio e farsi venire la scoliosi? La qualità d’immagine della Canon è davvero così superiore?

Per cercare una risposta ho analizzato due aspetti chiave e soprattutto comuni, la nitidezza a diverse aperture e il rumore a alti ISO.

Chiaramente  questi due aspetti sono assai importanti, ma a seconda delle esigenze personali, ogni fotografo potrebbe ritenerli secondari rispetto ad altre caratteristiche. Ad esempio con la X100 si passa sicuramente più inosservati che con la 5D e il 35 f/1.4, ma del resto l’autofocus della Fuji è decisamente più lento e così via.

Insomma, un confronto diretto su tutta la linea è praticamente impossibile proprio perché stiamo parlando di due fotocamere molto differenti. E’ interessante invece vedere come il mercato delle “compatte” abbia subito una piccola rivoluzione con l’introduzione della Fuji X100 (e successivamente della Fuji X-PRO 1).